Men¨ Principale

Loano, Euroblind 2013: le soddisfazioni di presidente federale e ctVersione stampabile


immagine sinistra
«Siamo contenti di giocarci il quinto posto anche se meritavamo un po' più di fortuna, faremo di tutto per conquistarlo e questo sarebbe il miglior piazzamento dell'Italia negli europei a 8 squadre», ha dichiarato il ct Luca Mazza alla vigilia della sfida che vedrà opposti i suoi ragazzi alla Russia. In sintonia le dichiarazioni del presidente federale Sandro Di Girolamo: «Si ambiva a un risultato migliore però una finale per un 5° e 6° posto è un piazzamento che ci rende orgogliosi. La squadra l'ho vista molto concentrata, attenta, preparata, abbiamo avuto degli episodi di sfortuna durante questo europeo, ma ho visto un bel torneo nel quale hanno sicuramente primeggiato Francia e Spagna tra le quali speriamo di vedere domani una bellissima finale». Il numero uno della federazione ha seguito la squadra per tutta la durata del torneo e che si è mostrato soddisfatto per la buona riuscita della manifestazione sia a livello sportivo che organizzativo. «L'augurio – ha del resto aggiunto lo stesso Di Girolamo - è che questo Europeo possa diventare cassa di risonanza per una disciplina come il calcio non vedenti che in Italia coinvolge molti giovani, con la speranza possano essere motivati da manifestazioni di questo tipo».



22/06/2013

FacebookCanale YouTube logoSuperabile InailFondazione terzo pilastro

GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Galleria Fotografica

Dona il tuo 5xmille

5xmille

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

CIPIpcEpcIBSA
© 2011 - FISPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional