Menù Principale

“Non vedenti lucani”, ora c'è anche la BasilicataVersione stampabile


immagine sinistra
Basilicata al centro delle attenzioni con “Non vedenti lucani”, una nuova associazione sportiva nata con l'idea di promuovere lo sport permettendo ad atleti ciechi e ipovedenti di partecipare a competizioni di ogni tipo. Presentata a Potenza, la nuova società entra nel mondo dello sport Fispic concentrando per ora le attenzioni su due sport, il torball e lo showdown.
“Vogliamo estendere – ha dichiarato Luciano Florio, uno dei soci fondatori dell’associazione – la nostra attività anche ad altre discipline, non solo per competere a livello nazionale, ma prima di tutto per favorire la socialità tra i nostri iscritti”. Per la cronaca, le prime attività sono state rese possibili grazie all’impegno dei soci fondatori e anche al  sostegno di due associazioni materane. 
Così la Basilicata entra ufficialmente tra le regioni del circuito  della Federazione italiana sport paralimpici per povedenti e ciechi, fornendo così agli atleti lucani l'opportunità di partecipare a tornei e a campionati, nazionali e internazionali.


24/10/2014

FacebookCanale YouTube logoSuperabile InailFondazione terzo pilastro

GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Galleria Fotografica

Dona il tuo 5xmille

5xmille

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

CIPIpcEpcIBSA
© 2011 - FISPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional